torna indietro

FERRUCCIO BORTOLUZZI
Catalogo Generale

Venezia, Cà Pesaro Galleria Internazionale d'Arte Moderna
Giovedì 25 settembre 2014, ore 18

In occasione della pubblicazione per Electa – Mondadori del catalogo generale sull’opera di Ferruccio  Bortoluzzi (1920-2007), a cura di Michele Beraldo con introduzione di Enrico Crispolti, giovedì 25 settembre a Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, alle ore 18, avrà luogo una presentazione-incontro intorno alla figura dell’originale pittore veneziano tra i fondatori insieme ad altri artisti e letterati veneziani del “Centro di Unità della Cultura L’Arco”.

Per tutta la vita Ferruccio Bortoluzzi ha praticato una ricerca fondata sul recupero di materiali desueti, quali il legno e il ferro, dando vita a composizioni di rilevante efficacia espressiva.

Queste soprattutto, ma anche le altre opere, a olio e a tempera, realizzate dal 1942 al 1958, mettono in evidenza i fondamenti del suo lavoro che poggia su pochissimi elementi e su una logica combinatoria che alternativamente risulta essere serrata e drammaticamente allusiva, oppure composta e geometrizzata.

Di fronte a quanto ora documenta il catalogo generale di dipinti, di “oggetti” relittuali, soprattutto, ma anche di “carte bruciate”, Bortoluzzi attua un’esplorazione continua all’interno di una iconologia di cui egli si è impossessato in pieno, scardinando quelle regole dell’arte che in Italia soltanto Fontana, Burri e Colla avevano saputo abbattere prima di lui.

Di questo e di altri importanti aspetti che hanno contraddistinto l’intensa esperienza artistica di Ferruccio Bortoluzzi parleranno, in un appuntamento aperto a tutti gli appassionati d’arte, Silvio Fuso, Toni Toniato, Giovanni Bianchi, Michele Beraldo.

Ingresso su invito, fino a esaurimento dei posti disponibili